tre cose ci sono rimaste del paradiso:
le stelle, i fiori e i bambini!
  • Home
  • FAQ
  • È vero che l’infertilità è in aumento?

Età utile per avere figli

Rispetto a tempo fa, la donna di oggi è molto più impegnata in attività lavorative e speso costretta a rinviare il suo desiderio di avere figli.
È fondamentale che la società dia un supporto in tal senso, nella consapevolezza che la probabilità di concepire si riduce rapidamente dopo i 30 anni, passando dal 50% nelle 35enni, al 25% nelle 38enni e al 10% nelle 40enni. 
D’altra parte il costo delle cure della infertilità aumenta in modo proporzionale all'età dei pazienti; ad esempio nel caso della fecondazione artificiale ogni bambino nato ha un costo che sale dai 15mila euro a 30 anni ai 65mila a 41 anni.

Un aspetto economico importante dovrebbe far riflettere: è stato calcolato che per ogni euro speso in prevenzione dell’infertilità, se ne possono risparmiare 47 spesi in cure.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.  Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra Cookie Policy.

 Cookie Policy